venerdì 2 settembre 2011

Nepal: Armi, miss e francobolli

Le armi e le donne.......
Ci verrebbe in mente una poesia provenzale e invece........siamo ancora in Nepal.
Il nuovo governo maoisa ha fatto un nuovo passo giusto, gradito agli Stati Uniti. Ha consegnato ufficialmente le armi  della guerra civile nascoste in varie parti del paese dalla fine del conflitto. Sono le armi usate dall'esercito  di liberazione del popolo a partire dal 2001, una spina nel fianco per il processo di pace.

Il Nepal guarda verso la pace e verso la bellezza. Si distrae ed elegge la sua nuova Miss. Come in ogni concorso che si rispetti..il risultato e' deludente. Tante  amiche nepalesi, poco Miss ma con la testa protesa verso il futuro, potrebbero sicuramente competere con lei, anche in bellezza, e vincere


Aumenta anche il patriottismo in Nepal, non solo per le bellezze locali.
Lo Sri Lanka  ha  recentememte emesso un francobollo da 5 rupie con i luoghi piu' importanti della vita di Buddha. Per i cingalesi Lumbini diventa magicamente indiana e enon nepalese.

I fieri abitanti di Kathmandu, anche i non buddhisti, si sono infuriati  e hanno richiesto il ritiro del frncobollo. Comprensibile richiesta! Un po' di geografia per i cingalesi!




2 commenti:

Silvia Merialdo ha detto...

Di ritorno dallo Sri Lanka, ho notato che è un errore comune e generalizzato: tutti gli srilankesi (ma proprio tutti!) pensano che Buddha sia nato in India!

sonia.namaste ha detto...

Va bene sbagliare la nascita....ma la geografia!!!!!

lumbini si puo' considerare in india solo nell'antica prospettiva di ununica grande India indistinta.....perrcezione diffusa in passato.

Comunque a me fanno simpatia i cingalesi cosi!