sabato 22 giugno 2013

Pani! E' arrivato il monsone.

Patan 2008
Pokhara 2009
Eccolo il monsone. Quell'acqua che tutti aspettano. L'acqua che nutre la terra e
fa crescere il raccolto, l'acqua che dona ristoro dopo i caldi mesi estivi, l'acqua che segna la stagione del riposo e della contemplazione. I bambini sorridono e corrono sotto la pioggia in Nepal e India.

Quest'anno però il monsone è arrivato con una potenza pari a 4 volte quella abituale. Nel Nepal occidentale e nell'India settentrionale, in particolare negli stati a nord est del Punjab si parla di distruzione e migliaia di vittime. Qui una sconvolgente galleria di immagini.Nelle ultime ore sta intervenendo l'esercito dei due paesi. Speriamo in un'iiminente moderazione

6 commenti:

Elisa Chiodarelli ha detto...

impressionante!
la natura ci restituisce il favore...

Sonia.namaste Namaste ha detto...

...infatti!

Clara ha detto...

Sì, la natura non si scorda mai. Un caro saluto a tutte e due.

Sonia.namaste Namaste ha detto...

un abbraccio. Qulche giorno fa ti ho scritto. tutto bene?

Nela San ha detto...

Impressionante.
Mi associo ai saluti a tutte voi.

Anonimo ha detto...

CARA SONIA,
MI SPIACE QUANTO TI STA SUCCEDENDO. SEMBRA INCREDIBILE. LA TUA IPOTESI MI SEMBRA POSSIBILE. SE E' L'UNICA PERSONA CHE HA TUTTI I DATI. QUELLO CHE NON CAPISCO è PERCHE' STIA FACENDO TUTTO QUESTO. SEI UNA PERSONA STUPENDA. NON RIESCO PROPRIO A CAPIRE
LUCIA