giovedì 9 luglio 2015

Visita il Nepal! Salva il Nepal!!


Il Nepal è ancora un  paese da esplorare! Visita il Nepal! Salva il Nepal!
Il turismo è ancora possibile e bellissimo in Nepal!
·       Il terremoto ha colpito solo 10 dei 75 distretti nepalesi; solo 1 dei 10 parchi nazionali; solo 3 degli 8 siti patrimonio Unesco; solo 2 dei 35 famosi e principali sentieri di trekking possibili.
·       Le vie di comunicazioni principali sono perfette. Gli ospedali non sono stati colpiti. Gli hotel più importanti non sono stati colpiti.
·       Non ci sono epidemie di nessun genere. C’è cibo, c’è acqua, ci sono medicine e servizi di ogni genere. La vita è tornata alla sua normalità.
I trekking assolutamente possibili e sicuri sono numerosissimi. Tra questi:
·       Annapurna Base  Camp Trekking
·       Annapurna Circuit Trekking
·       Upper Mustang Trekking
·       Everest Base Camp Trekking
·       Gokyo Lake Trekking
·       Mardi Himal Trekking
·       Ghorepani Poon Hill Trek
I siti culturali hanno riaperto il 15 giugno e non c’è nessun pericolo. Tra questi:
la piazza Durbar di Patan, Bouddhanath, Boudanilkhanta, Pashupatinath. Basantapur. La piazza Durbar di Bhaktapur è già aperta, la piazza Dattatreya e la sua splendida pagoda è viva e vegeta, idem il tempio del Nyatapola e il tempio di Bhairab in Thaumadi Tole; Swayambhunath, Changunarayan, Lumbini e  tanti altri ancora.
I parchi nazionali non hanno subito alcun danno. Tra questi il  Chitwon & Bardia national park. Anche la zona di Pokhara non ha avuto danni e il suo lago è ancora meraviglioso.
Cosa aspetti? Visita il  Nepal, la sua strepitosa natura, le sue montagne, i suoi siti archeologici e culturali, la sua tradizione, i suoi parchi, la sua gente accogliente. Aiuta i nepalesi a ricostruire il paese!!!!!!!
Per informazioni
Vista Trek P. Ltd. 
Trek & Tour operator in Nepal
Mail: info@vistatreks.com, vistatrek@outlook.com

Phone: +977-1-4701020, +977-98419841322985

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao Sonia.... ti contatto perché ho letto quanto sei appassionata di qsti posti stupendi, e che ti occupi Anke dell'India....ti scrivo perché vorrei fare un viaggio proprio appunto in india ad agosto, ma leggo opinioni controverse, e di questi periodi così particolari ho un po di timore... timore x la sicurezza del paese, e per la situazione sicurezza salute. Moltii dicono che è tranquillo lì, e che nn c'è bisogno delle vaccinazioni, ma altri l'esatto opposto e che è facile star male....
Per favore se puoi dammi qlke indicazione...
grazie mille ed in bocca al lupo per la tua continua stupenda avventura
cristina

Sonia.namaste Namaste ha detto...

Ciao Cristina,
viaggio in oriente e in India da anni e ti assicuro che non c'è nulla di cui preoccuparsi. Non serve assolutamente nessun tipo di vaccino (fanno malissimo i vaccini) a meno che tu non voglia andare a vivere con le popolazioni tribali di qualche villaggio sperduto dell'est dell'India dove nenache il governo ha messo mai piede.
Ci sono solo una serie di accortezze da rispettare:
1) bevi sempre acqua in bottiglia
2)assicurati che il tappo sia sigillato
3) acqua minerale anche per lavarsi i denti
4)evita gelati, ghiaccio e succhi di frutta allungati con acqua
5) evita insalate fresce o frutta e verdura non sbucciate
6)mangia in posti decorosi (anche se alcuni chioschetti hanno il loro fascino)
7) non mangiare lo street food (l'India ha dei ristoranti eccezzionali...quindi perchè rischiare?)
8) vestiti con abiti chiari
9) usa l'autan in stati come il Bihar (ma cosa dovresti mai andare a fare in Bihar?)
10) poco prima di partire e durante il viaggio prendi un fermento da svariati miliardi al giorno (starai benissimo)
11) bevi spesso (cose imbottigliate)
12 ) non indossare abiti succinti come pantaloncini, cannottierine o leggins attillati. Rispetta la cultura del posto. O ti vesti come loro oppure prediligi abiti chiari, freschi e chiari.
13) Se riesci evita di camminare propro scalza nei templi (non sempre è possibile). Portati dei calzini di spugna o dei pedalini o fantasmini che poi lavi o getti via. Se proprio ti obbligano al piede nudo allora cerca di sciacquarti e disinfettarti appena puoi (ma non succede nulla sai.. tranquilla)
14) portati l'amuchina gel...può essere utile
15) in albergo (anche alberghi bellissimi) dai sempre una passata alla tavoletta del wc
16) mangia carne e formaggio in buoni posti.
17)Evita i Lassi (bibita buonissima indiana a base di latte e-o yogurt e-o ghiacchio con frutta) perchè spesso son allungati con l'acqua

Me ne verrebbero in mente tante altre ma queste già sono esagerate. Nel senso che alla fine se stai un minimo attenta non ti succede nulla. Io ho sempre fatto ultre ultra estremi e non ho avuto mai nessun problema fisico, neanche uono

Sulla sicurezza: l'India, come il resto del mondo, diventa pericolosa se ti cacci nei guai. Non girare di notte da sola in India se non sai bene dove devi andare, neanche in zone turistiche come Parganji. Se viaggi sola affidati a persone fidate che semplicememnte ti accompagnano dove vuoi andare e poi ti fai i fatti tuoi (reservation.driverindiatour@gmail.com info@driverindiatour.com).
Per il resto secondo me non hai nessun problema. Io ho sempre viaggiato in tranquillità e il 10 anni non mi p successo nulla, anche sola. Basta stare attenti. Dal punto di vista politico non c'è nulla da temere. Certo, magari non metterti in piazza a gridare che vuoi i marò indietro! Ah ah ah per quanto anche gli indiani se ne strafregano!