lunedì 19 novembre 2012

Come essere o non essere felici

Kathmandu, Luglio 2012
"Vi sono molti modi fondamentalmente diversi di considerare la qualità della vita e un certo numero di essi possiede una certa plausibilità immediata. Si potrebbe essere AGIATI senza STARE BENE. Si potrebbe stare bene senza essere in grado di condurre la VITA CHE SI ERA DESIDERATA. Si potrebbe avere la vita che si era desiderata SENZA ESSERE FELICI. Si potrebbe essere felici senza avere molta LIBERTA'. Si potrebbe avere molta libertà SENZA AVERE MOLTO. "
     
                                                    (Amartya Sen, Il tenore di vita, Marsilio, pag.29)

6 commenti:

Clara ha detto...

"Si potrebbe avere molta libertà SENZA AVERE MOLTO."

Grazie.
Un abbraccio dalla biblioteca.

sonia.namaste ha detto...

Io a volte me le sento un po' tutte o nessuna di queste!!!!
Baci

Silvia Merialdo ha detto...

Bella la cosa delle vita desiderata.
Magari non hai ottenuto quello che volevi, ma sei felice così, oppure sei diventato quello che volevi, in tutt'altro modo rispetto a quello che avevi pensato.

sonia.namaste ha detto...

Desiderare si..ma anche vivere quello che si ha con il sorriso. Difficile ma determinante

Elisa Chiodarelli ha detto...

... ma ci si può riuscire. Se può anche solo una persona, vuol dire che tutte possono.
un abbraccio!

sonia.namaste ha detto...

Hai ragione..